pensiero sinistro

(da altro blog)
 

DEFINIZIONE:

La sinistra, chiamata anche Quercia, Unione, Centrosinistra, DS, Unione, Mastella, PD, e tante altre cose è comunemente identificata per semplicità come "La prima associazione umanitaria del mondo che sta dalla parte dei Ricchi e Poveri (la famosa Boy-Band italiana ndr)".
Essendo in possesso della verità etica, ha la responsabilità morale e civile di governare, promuovendo i seguenti assiomi:

– Ogni essere vivente ha la libertà di pensiero ed espressione, finchè non urta la sensibilità e la moralità di Bertinotti.
– Ogni essere vivente ha la libertà di praticare la propria religione, a meno che 1) non creda in Dio; 2) la prenda troppo seriamente.
– Le donne hanno la libertà di unirsi in associazioni a scopo terroristico.
– Le donne sposate sono libere di avere rapporti sessuali con chiunque vogliano.
– Gli uomini di sinistra hanno il diritto di compatire e portare sulla retta via chiunque guadagni troppo.
– Gli uomini non di sinistra hanno il dovere civico di farsi portare sulla retta via.
– Gli uomini non di sinistra hanno il diritto di ipotecare i loro immobili per pagare l’ICI dopo la Finanziaria2006.
– Gli uomini non di sinistra hanno il diritto di vendere le proprie attività per pagare l’IRPEF dopo la Finanziaria2007.
– Tutti i giornalisti di sinistra hanno il diritto di abusare degli aggettivi.
– I giornalisti non di sinistra hanno il veto sull’uso dei verbi e sono pregati di fare un uso moderato di aggettivi.
– Tutti gli uomini di sinistra hanno il diritto di combattere per la redistribuzione delle ricchezze, a meno che non si tratti della loro.
– Gli uomini di sinistra hanno il diritto di non tacere mai.
– Gli uomini di sinistra hanno la consapevolezza di avere il diritto di non seguire le leggi che gli uomini non di sinistra hanno fatto.
– Specialmente quelle degli uomini non di sinistra che hanno scritto la Costituzione.
– Gli uomini di sinistra hanno il diritto di sostenere qualunque tesi.
– Gli uomini di sinistra hanno il diritto di sostenere la tesi opposta qualche minuto dopo.

RITRATTO DI UN UOMO DI SINISTRA:

Un uomo di sinistra sa che può cambiare il mondo.
Un uomo di sinistra canta "Imagine" di John Lennon tutte le mattine.
Un uomo di sinistra pensa che la RAI (frequenza di informazione comunista ndr) sia una S.p.A. con ideologie capitaliste gestita da Fedele Confalonieri.
Un uomo di sinistra confonde il famoso "Ragazzo delle magliette" (Che Guevara ndr) con Giuseppe Garibaldi.
Un uomo di sinistra pensa che una volta morti, coloro che avranno seguito i comandamenti di Bertinotti si reincarneranno a Cuba. Gli altri in Texas.

FAMOSI UOMINI DI SINISTRA DELLA STORIA:

– Carl Marx. Visse a Londra. Mise incinta la sua serva. Scrisse molti libri. Purtroppo in Germania quindi nessuno li lesse.

– Josef Dzugashvili (Stalin). Visse in Georgia. Poi in Russia. Politico di Centro-Sinistra tuttora iscritto nella Sinistra Arcobaleno. Cresciuto con l’ammirazione per Oliviero Diliberto, ha cercato di vivere seguendo il suo esempio. Fallì nel riconoscere la minaccia hitleriana per tempo, poichè era impegnato a uccidere 20 milioni di russi nei gulag, salvo poi prenderne altri 20 milioni a caso e sacrificarli per fermare la Germania.

– Ho Chi Min. Educato in Vietnam. Uccise parecchi milioni di vietnamiti durante la guerra civile e un altro po’ mentre sconfiggeva gli americani che cercavano di importare nel paese la libertà, la democrazia, e la Coca-Cola.

– Che Guevara. Il "Ragazzo delle magliette".

– Fidel Castro. Nacque 132 anni fa in una fabbrica di sigari gestita da cinesi a Cuba. Alcuni archeologi e storici sostengono che ciò abbia influito molto sulla sua educazione e le sue ideologie future. Queste tuttavia sono solo congetture in quanto le antiche scritture sono andate perdute. Dalla sua unione con Hugo Chavez nacque il piccolo Giovanni Floris.

– Giovanni Floris. Educato a Cuba, dal papà Hugo e dalla mamma Fidel, è attualmente giornalista di RaiTre e conduttore del programma di cabaret "Ballarò", in attesa di subentrare come dittatore unico dell’America Latina.

SULLA LEGGE ELETTORALE E LE ELEZIONI:

Con l’avvicinarsi delle imminenti elezioni, Veltroni e Boselli (studiando la campagna elettorale durante la visione di "300" ) per essere più forti hanno pensato di dividere la sinistra in più sinistre. Successivamente, con l’aiuto di uno a caso tra Efialte e Casini (che di Pecoraro Scanio non è la frusta quello che teme ndr), attaccare gli uomini non di sinistra su più fronti come Serse fece con gli Spartani.
Gli uomini di sinistra sono consapevoli che questo attuale sistema democratico-proporzionale ha dei gravi difetti strutturali, ma che possono essere facilmente risolti vietando il voto agli uomini non di sinistra.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...