Nuova tassa sui supporti tecnologici di memorizzazione

dal blog di Dalla:

E’ arrivato in sordina, con un decreto del 30 dicembre 2009, un nuovo balzello sull’acquisto di prodotti tecnologici dotati di supporti di memoria. Questa tassa viene “girata” alla SIAE come compenso, in quanto quei supporti potrebbero essere potenzialmente utilizzati per contenere copie di materiale prodotto dai suoi artisti (……..).

Tutto questo già accade da tempo per CD e DVD, ma ora il tutto è stato esteso a chiavette USB, hard disk, lettori multimediali portatili e telefonini. Questo porterà inevitabilmente ad aumenti su questo genere di prodotti, anche considerevoli se si tiene conto che questa tassa è proporzionale alla dimensione della memoria del dispositivo acquistato. Si veda, a titolo di esempio, questa tabella:

Il testo integrale può essere consultato qui.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...