Chiama la polizia perché il bagno puzza dopo che suo marito lo ha “visitato”

Alquanto strana la chiamata di emergenza alla polizia di Wairona, Nuova Zelanda, di una signora 51enne. La donna si è lamentata con gli agenti per il fatto che il marito non aveva usato il deodorante dopo aver “visitato” il bagno, lasciandolo così non proprio piacevole da utilizzare. Gli agenti recatisi sul posto hanno comunque mediato tra i due coniugi, e li hanno riportati alla pace.

Per fortuna la donna non è stata denunciata per abuso del servizio di emergenza. Ma la polizia si è dichiarata piuttosto seccata dell’uso che alcune persone fanno del servizio di emergenza: solo poche settimane prima, un’altra donna aveva chiamato perché non voleva aiuto per non partecipare al matrimonio di un parente.

Fonte: Yahoo! News

che idioti diocane

2 risposte a “Chiama la polizia perché il bagno puzza dopo che suo marito lo ha “visitato”

  1. in pieno cumba-style🙂

    cmq veramente, che razza di ebeti in giro per il globo…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...